martes, 17 de febrero de 2009

Wasabi

Il premier giapponese si presenta pubblicamente con i postumi da sbronza. In altri tempi avrebbe fatto harakiri, oggi si limita a dimettersi. Ma si sa, gli occhi a mandorla, gente senza senso dell'umorismo.

Fosse stato italiano avrebbe fatto una divertentissima battutaccia sulle segretarie (troppo carine per non offrirle da bere), mentre all'opposizione un certo Wa(l)ter avrebbe polemizzato con lingue di fuoco contro il cattivo esempio di moralità dato ai nostri pargoli. Poi tutto sarebbe finito come sempre a tarallucci e vino, con ulteriore crescita dell'ulcera dell'orgoglioso popolo italico.


In Italia ci vogliamo tutti più bene, ci beviamo su e siamo campanilisti.
Il corrotto giustamente pagherà, ma chi ha corrotto - grazie al suo nuovo fedele amico Alfy - non lo sarà, anzi...


Questo blog manda ufficialmente tutti gli italiani, nessuno escluso, a "tomarse un wasabi su por el culo".

10 comentarios:

Cristian dijo...

¡Dios! ya siento como quema...
Addio Walter (non se pó piú fá), non è stato per niente bello!

Daniele Verzetti il Rockpoeta dijo...

Chissà che la Consulta dichiari quel lodo infame, incostituzionale...

prostata dijo...

Quell'affare a forma di gelato al pistacchio è molto piccante, vero? Dovrebbe piaZermi, anche se preferirei inserirlo nella faccia principale...

Baol dijo...

Ecco....ma brucia però...che t'ho fatto io?! :D

Bra dijo...

Finché avremo "Lui" ce lo saremo meritati.

Alligatore dijo...

L'autobiografia di una nazione, molto più dell'altro...

Silvia dijo...

Passo per lasciarti un saluto Bra...

E per ricordarti che è giunta l'ora di scrivere un nuovo post ;P

A presto!

Fabrizio dijo...

Purtroppo lo ha fatto, il 4 ottobre.

Baol dijo...

Salve...

Silvia dijo...

Auguri di buon anno Bra!